Dipartimento di Musicoterapia

MUSICOTERAPIA

Alcune delle definizioni più rappresentative della musicoterapia:

Associazione Professionale dei Musicoterapeuti della Gran Bretagna
La musicoterapia è una forma di trattamento in cui s’instaura un mutuo rapporto fra paziente e terapeuta, che permetta il prodursi di cambiamenti nella condizione del paziente e l’attuazione della terapia. Il terapeuta lavora con una varietà di pazienti, sia bambini che adulti, che possono avere handicap emotivi, fisici, mentali o psicologici. Attraverso l’uso della musica in maniera creativa in ambito clinico, il terapeuta cerca di stabilire un’interazione, un’esperienza ed un’attività musicale condivise che portano al perseguimento degli scopi terapeutici determinati dalla patologia del paziente”.

Associazione Canadese di Musicoterapia
La musicoterapia è “l’uso della musica per favorire l’integrazione fisica, psicologica ed emotiva dell’individuo e l’uso della musica nella cura di malattie e disabilità. Può essere applicata a tutte le fasce d’età, in una varietà di ambiti di cura. La musica ha una qualità non – verbale, ma offre un’ampia possibilità d’espressione verbale e vocale. Come membro di un’équipe terapeutica, il musicoterapeuta professionista partecipa all’accertamento dei bisogni del cliente, alla formulazione di un approccio e di un programma individuale per il cliente e poi offre specifiche attività musicali per raggiungere gli scopi. Valutazioni regolari accertano ed assicurano l’efficacia del programma. La natura della musicoterapia amplifica l’approccio creativo nel lavoro con gli individui handicappati. La musicoterapia fornisce un approccio umanistico possibile che riconosce e sviluppa le risorse interne del cliente spesso non sfruttate. I musicoterapeuti desiderano aiutare l’individuo per spingerlo verso un migliore concetto di sé, e, nel senso più ampio, per far conoscere ad ogni essere umano le proprie maggiori potenzialità”.

Associazione Nazionale di Musicoterapia U.S.A. (AMTA)
La musicoterapia è “l’uso della musica nella realizzazione degli scopi terapeutici: il ristabilimento, il mantenimento e il miglioramento della salute mentale e fisica: E’ l’applicazione sistematica della musica, diretta dal musicoterapeuta in un ambito terapeutico, per portare i cambiamenti desiderati nel comportamento. Tali cambiamenti permettono all’individuo di affrontare la terapia per arrivare ad una maggiore comprensione di sé e del mondo intorno a lui, e di ottenere quindi un più adeguato adattamento alla società. Come membro della squadra terapeutica il musicoterapeuta professionista prende parte all’analisi dei problemi dell’individuo e alla formulazione degli obiettivi del piano generale di trattamento, prima di progettare ed elaborare specifiche attività musicali. Valutazioni periodiche vengono fatte per determinare l’efficacia delle procedure impiegate”.

Federazione Mondiale di Musicoterapia
La Musicoterapia è l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo,melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un cliente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione,l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive.La Musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell’individuo in modo tale che il paziente o la paziente possano meglio realizzare l’integrazione intra e interpersonale e consequenzialmente possano migliorare la qualità della loro vita grazie ad un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico.

 

{{ brizy_dc_image_alt uid='wp-30446eb5573356722a5b43cad3cac3e4' }}
{{ brizy_dc_image_alt uid='wp-9b4230ca8e4fa41ef707eaa4e11f4b97' }}
{{ brizy_dc_image_alt uid='wp-04fc5f342b2c497e5129856159c1e0d0' }}
{{ brizy_dc_image_alt uid='wp-98c6f051516e4c1da001f0f3f4b3fe28' }}
{{ brizy_dc_image_alt uid='wp-b5e6bd6c0d2b2f592b356bba50342c41' }}

AMBITI DI INTERVENTO

 

Età evolutiva:

ADHD Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività;

Spettro autistico e Autismo infantile;

Sindrome di Asperger;

Disturbi specifici del linguaggio (DSL) e altre problematiche del linguaggio;

Sordità;

Cecità;

Bambini prematuri;

Disabilità motorie;

Paralisi cerebrali infantili;

Pluridisabilità;

Malattie oncologiche;

DSA e Difficoltà di apprendimento;

Sindrome di Down, di Rett e altre;

Disturbi psichiatrici;

Disturbi alimentari;

Tossicodipendenze;

Disabilità cognitive.

Età adulta e senile:

Gravidanza e post-parto;

Disturbi Psichiatrici;

Disturbi d’ansia;

Disturbi alimentari;

Disabilità motorie;

Alzheimer;

Morbo di Parkinson;

Demenza senile;

Oncologia;

Hospice – Cure palliative;

Disabilità cognitiva;

Pluridisabilità;

Tossicodipendenze.

 

LA FORMAZIONE

Per l’organizzazione del corso di specializzazione triennale in Musicoterapia,  programma del corso e modalità di accesso, consultare il bando  presente nella sezione albo.

DOCENTI

Paolo Padalino – Vicepresidente del Centro Studi e Ricerche in Musicoterapia “Notevoli Note”, coordinatore e titolare della cattedra di Musicoterapia del Corso di Specializzazione Triennale.

Salvatore Danile –  Psicologo, Psicoterapeuta, Musicista.

Maddalena Virone – Psicologa, Orientatore, specialista in Neuropsichiatria infantile.

Simona Valenti – Psicologa, specialista in Psicologia del lavoro.

 

 

CENTRO STUDI E RICERCHE IN MUSICOTERAPIA “NOTEVOLI NOTE”

Il Centro Studi e Ricerche in Musicoterapia “Notevoli Note” è istituto associato a Université Européenne Jean Monnet a.i.s.b.l. – Bruxelles.
Si occupa di formazione in musicoterapia, interventi di musicoterapia individuali e di gruppo, realizzazione e supporto di progetti di musicoterapia presso istituzioni pubbliche e private, ricerca scientifica.
Université Européenne Jean Monnet a.i.s.b.l:

Gli istituti associati sono istituti professionali altamente qualificati. Il livello dei corsi, così come il mantenimento dell’elevato livello della formazione, sono garantiti dall’approvazione preventiva dei programmi di formazione da parte della Direzione dell’Université Européenne JEAN MONNET.

Diplome de Specialisation Professionnel en Musicotherapie Jean Monnet

L’Université copre quei settori d’insegnamento universitario relativo alle nuove professioni non trattati o parzialmente trattati dal sistema formativo e universitario tradizionale, che lascia di fatto dei settori di formazione legislativamente scoperti; di conseguenza il Decreto Reale che abilita l’Université Européenne JEAN MONNET, tratta legislativamente di tali settori poiché le professioni non protette o non regolamentate rischierebbero di essere esercitate senza un livello di preparazione adeguato.

L’Université Européenne Jean Monnet è internazionalmente riconosciuta per il suo prestigio accademico e scientifico. La personalità giuridica dell’Université Européenne JEAN MONNET, così come il suo diritto di esercitare l’attività statutaria, sono stati riconosciuti dal Ministero della Giustizia Belga in virtù del Decreto Reale n° 3/13754/S del 04/05/1995 – Moniteur (Gazzetta Ufficiale) del 26/08/1995 – Bruxelles. Il Decreto Reale è accordato alle Associazioni Internazionali che perseguono uno scopo scientifico e pedagogico (legge del 25 ottobre 1919). L’Université JEAN MONNET può in tutta legittimità, visto il proprio statuto approvato dal Ministero della Giustizia Belga, organizzare delle formazioni e pertanto rilasciare i titoli corrispondenti.

Bruxelles – Ingresso Fondazione Jean Monnet

Sulla base delle direttive europee sui diplomi, questi titoli professionali, essendo stati rilasciati in conformità delle leggi del Belgio, sono legali ed è quindi possibile esercitare le professioni corrispondenti negli Stati membri della Comunità Europea, salvo leggi nazionali contrarie che non possono essere ad ogni modo in conflitto con la regolamentazione europea. Dopo il superamento dell’esame finale ed il conseguimento del titolo, è possibile iscriversi negli elenchi degli Ordini Professionali, depositati dal Centre Culturel Européen JEAN MONNET A.S.B.L. presso “le Tribunal de Commerce” di Bruxelles. I Diplomati in Musicoterapia afferiscono per il momento all’Ordine Europeo degli Specialisti in Discipline Psicologiche.

Contatti

Contattaci o vieni a trovarci per ulteriori informazioni

via Lombardia n. 33, Villaggio Mosè – Agrigento

SEGUICI SU: